Ambienti di lavoro

Ambienti di lavoro diversificati: ecco tutti i vantaggi

Ambienti di lavoro

La differenziazione delle capacità e dei talenti è fondamentale per il successo di una società. Un recente sondaggio ha portato in luce che per il 20% dei dipartimenti delle risorse umane rappresenta una difficoltà il fatto di attrarre e mantenere risorse con talenti differenti. Nessuno mette in dubbio che possano insorgere dei problemi, ma è anche vero che il potenziamento dell’inclusione può aiutare a risolverli. Cosa si può dire invece dei luoghi di lavoro? Che può essere vantaggioso per un’azienda far lavorare i propri dipendenti in ambienti di lavoro diversificati. Ecco per quali motivi.

  • Maggior produttività: diversificare gli ambienti di lavoro ha come vantaggio principale una produttività maggiore da parte dei dipendenti. Il flusso delle idee che arrivano da persone provenienti dal medesimo ambiente di lavoro raramente riesce ad avere effetti positivi. Diversificare gli ambienti di lavoro consente di dimenticare ostacoli come i pregiudizi, consentendo a chi si occupa di un determinato progetto di concentrarsi solo sulla buona riuscita del percorso.
  • Maggior inventiva e creatività: diversificare i luoghi di lavoro rappresenta un’ottima occasione per favorire la circolazione di stimoli utili all’inventiva e alla creatività dei dipendenti. Pensiamo solo un secondo al caso di Stephen Hawking, il celebre fisico affetto da una forma atipica di SLA, e facciamo mente locale a che fortuna sia stata per il mondo e per la comunità scientifica il fatto che questa persona abbia avuto la possibilità di lavorare in luoghi differenziati, a contatto con persone che sono riuscite ad andare oltre alla sua disabilità per trarre il massimo dal suo genio.

Differenziare gli ambienti di lavoro è davvero il primo passo per aumentare la creatività, l’efficienza e la produttività in azienda. Un’immagine che può aiutare molto a comprendere la valenza della cosa è il verso di Imagine – il celeberrimo brano di Jonh Lennon – dedicato a un mondo senza confini e senza religione e per questo migliore.

Creare, innovare, non fermarsi davanti ai sentimenti negativi: questi sono solo alcuni dei risultati positivi legati alla differenziazione degli ambienti di lavoro, essenziale per incentivare la collaborazione tra i dipendenti e per sbarazzarsi di quelle barriere mentali che impediscono d’imparare gli uni dagli altri.

 

Condividi questo Articolo

Post Navigation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Articoli Collegati

Spin Selling
Nel mondo competitivo delle vendite aziendali, trovare un metodo efficace per aumentare le vendite e migliorare le performance dei team commerciali è fondamentale. Uno dei metodi più apprezzati e comprovati è lo SPIN Selling, un approccio strategico che ha rivoluzionato il modo in cui le vendite complesse vengono gestite. In questo articolo, esploreremo cos'è lo...
Presentazioni Efficaci

Qual è il tuo stile di public speaker? Tendi a iniziare le tue presentazioni con riferimenti ironici oppure vai direttamente al sodo? Ti senti a tuo agio con un pubblico che tende a interagire spesso? Tutti questi aspetti fanno parte dello stile di un relatore. Se non hai ancora capito quale sia il tuo ecco…

Telelavoro

Il lavoro oggi si svolge sempre di più in remoto. I cambiamenti in merito hanno e potranno ancora far sorgere dei dubbi a chi è indeciso se adottare o meno tale strada. Per fortuna che a confermare l’efficacia del lavoro in remoto ci pensano diversi esempi di realtà aziendali di primo piano. Quali sono? Vediamone assieme alcune. Buffer: l’azienda legata al tool per social…