E-leaning Collaborativo

E-learning collaborativo: ecco come puoi integrarlo nella formazione del tuo team

E-learning Collaborativo

I social media hanno cambiato radicalmente il modo di vivere i progetti di business e il rapporto con il proprio team. Anche quando si parla di e-learning è impossibile ignorare il ruolo dei social media: a tal proposito è utile dare un occhio all’ambito dell’e-learning collaborativo, scelta che può rivelarsi decisiva per la formazione aziendale.

Quali sono i consigli più utili al proposito? Vediamo assieme alcuni spunti, che possono aiutarti a capire come integrare l’e-learning nella formazione del tuo team.

  • Percorsi progettuali: mettere al centro del percorso di e-learning collaborativo il raggiungimento di un determinato obiettivo e la realizzazione di un progetto è una soluzione molto valida soprattutto per coinvolgere ogni membro del gruppo, che ha modo di fornire il proprio contributo pratico.
  • Case history: integrare i case history nel percorso di e-learning collaborativo può rivelarsi una scelta decisiva. Per quale motivo? Perché consente a chi impara di vedere come certe conoscenze possono essere applicate nella quotidianità aziendale e non solo.
  • Gruppi chiusi sui social media: una delle tendenze più recenti e utili nell’ambito dell’e-learning collaborativo riguarda la creazione di gruppi chiusi sui social media. Perché funziona? Prima di tutto perché l’ambiente è già familiare per chi sta frequentando un determinato percorso di formazione e che si trova in questo modo con una possibilità in più a disposizione, con uno strumento eccezionale per condividere impressioni sui contenuti del corso e per ricavare spunti da case history legati a scenari reali.
  • Blog: quando si parla di e-learning collaborativo, il blog può essere visto come un canale dove inserire i risultati del percorso. Grazie alla possibilità di aggiungere commenti, chi ha frequentato il corso può arricchire il contenuto e rendere lo spazio online un vero e proprio database di informazioni sui percorsi formativi.

L‘e-learning collaborativo e l‘informal learning sono aspetti fondamentali per parlare di formazione aziendale completa, il primo passo per il successo e la coesione di un team.

 

Condividi questo Articolo

Post Navigation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Articoli Collegati

Telelavoro

Il lavoro oggi si svolge sempre di più in remoto. I cambiamenti in merito hanno e potranno ancora far sorgere dei dubbi a chi è indeciso se adottare o meno tale strada. Per fortuna che a confermare l’efficacia del lavoro in remoto ci pensano diversi esempi di realtà aziendali di primo piano. Quali sono? Vediamone assieme alcune. Buffer: l’azienda legata al tool per social…

Manager

Abbiamo bisogno di servizi bancari, ma non abbiamo più bisogno delle banche – Bill Gates 1997 I prossimi anni vedremo cambiamenti radicali nel mondo delle Banche e Risparmio Gestito. Si stima che più di 90 trilioni di dollari siano oggi distribuiti in contanti, mercati valutari e conti correnti. Nel 2018 solo l’8% è costruito da…

Presentazioni Efficaci

Poco dopo il suo ritorno in Apple nel 1997, Steve Jobs ha tenuto una presentazione riservata ai dipendenti dell’azienda nella Town Hall del campus di Apple. Si è trattato di un riferimento importante nell’ambito delle presentazioni efficaci, di un discorso che ha permesso ai dipendenti di capire a che punto fosse l’azienda e dove si…