killer cultura aziendale

I killer della cultura aziendale

killer cultura aziendale Ci sono certi approcci di management che sono in grado di distruggere dalle fondamenta la cultura aziendale e la motivazione dei dipendenti. Di questo aspetto, per fortuna, le aziende sono consapevoli. Lo sono meno di molti altri che, al pari delle deficienze dal punto di vista del management, sono in grado di dare il colpo di grazia alla cultura aziendale. Quali sono di preciso? Eccone alcuni che dovresti avere sempre presenti per evitare che la motivazione dei tuoi dipendenti subisca dei danni irreparabili.

  • Eccessi di ego: quando le persone sono focalizzate unicamente sulla propria crescita e non si rendono conto di quello che succede loro attorno è facile prendere una strada pericolosa per la cultura aziendale. Questo errore viene fatto spesso da chi lavora con la creatività. In questi casi è fondamentale rendersi conto che il lavoro viene portato avanti per obiettivi comuni aziendali, e che la singola task non è uno show da prendere come un’occasione per mettersi in mostra. Diventa quindi essenziale confrontarsi sempre, abituarsi a chiedere l’opinione altrui anche se si ha la maggior parte del carico professionale.
  • Micromanagement: il micromanagement può essere molto stressante per i dipendenti. Di cosa si tratta di preciso? Dell’approccio che vede un manager puntare a tenere ogni cosa sotto controllo. Si tratta di un vero e proprio killer dell’innovazione oltre che della cultura aziendale, che viene distrutta sotto lo stress continuo dei dipendenti.
  • Burocrazia: meno burocrazia c’è in un processo di management aziendale meglio è! Per lasciarsi alle spalle questo ci sono diversi approcci e uno di questi prevede la scelta di adottare una struttura flat. Si tratta di un organigramma aziendale privo di gerarchia, schema che consente di prendere le decisioni in maniera più rapida e snella.
  • Mancanza di trasparenza: se il management aziendale non è trasparente con i dipendenti ci sono problemi grossi, soprattutto per quanto riguarda la produttività dei dipendenti.

Cosa pensi di questi punti? Ne aggiungeresti altri? Ti aspettiamo nei commenti!

 

 

 

Condividi questo Articolo

Post Navigation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Articoli Collegati

Telelavoro

Il lavoro oggi si svolge sempre di più in remoto. I cambiamenti in merito hanno e potranno ancora far sorgere dei dubbi a chi è indeciso se adottare o meno tale strada. Per fortuna che a confermare l’efficacia del lavoro in remoto ci pensano diversi esempi di realtà aziendali di primo piano. Quali sono? Vediamone assieme alcune. Buffer: l’azienda legata al tool per social…

Manager

Abbiamo bisogno di servizi bancari, ma non abbiamo più bisogno delle banche – Bill Gates 1997 I prossimi anni vedremo cambiamenti radicali nel mondo delle Banche e Risparmio Gestito. Si stima che più di 90 trilioni di dollari siano oggi distribuiti in contanti, mercati valutari e conti correnti. Nel 2018 solo l’8% è costruito da…

Presentazioni Efficaci

Poco dopo il suo ritorno in Apple nel 1997, Steve Jobs ha tenuto una presentazione riservata ai dipendenti dell’azienda nella Town Hall del campus di Apple. Si è trattato di un riferimento importante nell’ambito delle presentazioni efficaci, di un discorso che ha permesso ai dipendenti di capire a che punto fosse l’azienda e dove si…