Vuoi eccellere? Connettiti con i tuoi dipendenti.

Vuoi eccellere? Connettiti con i tuoi dipendenti.

In qualità di manager, agisci come mentore, allenatore e leader della tua squadra. Ma ciò non significa che dovrebbe esserci un livello di separazione tra te e i tuoi dipendenti. Al contrario, dovresti entrare in contatto con i dipendenti e il tuo team dovrebbe sentirsi come se fossi uno di loro.

Per i dipendenti, avere un rapporto positivo con il loro manager è importante. Secondo il Rapporto sullo stato di lavoro americano di Gallup del 2017, “manager o management” il cattivo rapporto con il loro manager è uno dei 6 motivi più comuni che i dipendenti citano per aver lasciato volontariamente un lavoro. Il collegamento con i tuoi dipendenti migliora il loro impegno e li aiuta ad avere successo, ma può anche aiutarti a eccellere nel tuo ruolo.

Sviluppando la tua Emotional Intelligence (EQ), puoi lavorare per colmare il divario tra te e i tuoi dipendenti. Tutti e cinque i domini dell’EQ (elencati sotto) contribuiscono alle tue capacità di leadership, incluso il modo in cui ti colleghi ai tuoi dipendenti.

5 domains of emotional intelligence and their description: Social Skills, Motivation, Self-Awareness, Empathy, and Self-Regulation

Questo articolo si focalizzerà sull’aiutarti a comprendere l’autoregolamentazione e su come influisce sui tuoi rapporti con i dipendenti, e ti fornirà alcuni suggerimenti su come migliorare entrambi.

In questo articolo conoscerai:

  • Come il collegamento con i tuoi dipendenti aumenta il loro impegno;
  • 3 suggerimenti su come costruire relazioni con i dipendenti;
  • 6 suggerimenti su come mantenere i collegamenti con i dipendenti;
  • Informazioni sull’autoregolamentazione e il tuo ruolo nelle relazioni con i dipendenti;

 

Come il tuo collegamento con i dipendenti aumenta il loro coinvolgimento

Ci sono una serie di vantaggi nel collegarsi con i dipendenti, e tra i più importanti è l’aumento del loro impegno sul lavoro. Formare relazioni e sviluppare connessioni con le persone con cui lavoriamo, in particolare con il loro leader, le rende più motivate al lavoro.

In definitiva, formare connessioni tra manager e dipendenti significa abbattere le barriere e la gerarchia. Mostrare ai dipendenti che sei nella loro squadra ti aiuta a creare fiducia reciproca e rispetto.

La fiducia e il rispetto reciproci rendono più facile per te facilitare la comunicazione aperta e onesta e la risoluzione dei conflitti nel tuo team. Aiuta anche i dipendenti a sentirsi autorizzati a correre rischi, con meno paura di fallire. Tutti questi fattori fanno sentire i dipendenti a proprio agio e questo renderà la squadra più sana e impegnata.

Quindi, come ti connetti con i tuoi dipendenti? Abbiamo alcune idee …

3 suggerimenti su come costruire relazioni con i tuoi dipendenti

Iniziare con il piede giusto e formare una connessione con i dipendenti fin dall’inizio è importante. Sentiti come un loro pari e mostra un genuino interesse a conoscere ognuno dei tuoi dipendenti come individui. Questi suggerimenti possono aiutarti a iniziare le relazioni con i dipendenti con il piede giusto.

Costruire connessioni con i tuoi dipendenti

Incontra la tua squadra

Se sei nuovo nel team, spiega il tuo stile di leadership, il tuo background e i tuoi interessi personali per dare loro una presentazione olistica di chi sei e di come ti vedi adattarsi.

Incontra individualmente i tuoi dipendenti

Chiedi quello che stanno cercando in un leader e coach, ma anche sul loro background e interessi personali per avere un’idea più completa di chi sono. Se stai incontrando un nuovo dipendente, considera questa opportunità come un’opportunità per parlare di te stesso e del tuo stile di leadership.

Rompi il ghiaccio

I giochi rompighiaccio sono un modo rapido e divertente per far conoscere a tutti e ottenere un migliore senso della personalità delle persone. Puoi farlo quando inizi con una nuova squadra o portando qualcuno di nuovo a bordo.

 

6 suggerimenti su come mantenere i collegamenti con i tuoi dipendenti;

Una volta gettate le basi per far fiorire relazioni solide, devi anche lavorare per mantenere quelle connessioni nel tempo. Vuoi mostrare ai tuoi dipendenti che ci sei per il lungo periodo. Queste tattiche possono essere implementate nella tua quotidianità per alimentare le tue relazioni con i dipendenti a lungo termine.

Mantenere le relazioni con i tuoi dipendenti

Costruisci connessioni personali tra i tuoi dipendenti

Incoraggia la tua squadra a conoscersi personalmente. Più gli altri sono a loro agio, compreso te, più avrai una connessione fidata come una squadra. Pianifica i pranzi di gruppo e gli eventi sociali al di fuori del lavoro.

Crea connessioni professionali tra i tuoi dipendenti

Cerca di avere membri diversi del team che lavorano insieme per la formazione e l’onboarding per sviluppare le capacità tecniche di tutti e aumentare l’innovazione e la collaborazione.

Mantieni le cose divertenti

Occasionalmente pianifica il tempo durante la giornata lavorativa per interagire come una squadra al di fuori dell’ambiente di lavoro. Esci per un pranzo di gruppo o vai in un parco per il pomeriggio. Il cambiamento di ambiente aiuterà tutti ad aprirsi e connettersi in modo più autentico.

Sii trasparente

La trasparenza nelle decisioni, cambiamenti e risultati è la chiave per mantenere la fiducia e il rispetto tra te e i tuoi dipendenti. Sii aperto e onesto con la tua squadra come puoi, nel bene e nel male, il grande e il piccolo. Incoraggia i tuoi dipendenti a venire da te con feedback, domande e dubbi.

Check In & Catch Up

Durante gli incontri individuali programmati, oppure occasionalmente durante la giornata, occorrono 10 minuti per mettersi in contatto in modo informale con i tuoi dipendenti. Chiedi del loro fine settimana o di qualsiasi buon libro che hanno letto o programmi TV che hanno guardato ultimamente per connetterti a un livello più personale.

Dare il riconoscimento

Non lo ripetiamo mai abbastanza, i dipendenti vogliono ricevere riconoscimenti per il loro duro lavoro. La migliore forma di riconoscimento è la più facile da dare ai tuoi dipendenti “congratulazioni per un lavoro ben fatto, apprezzo molto il tuo lavoro e la tua dedizione”.

 

Informazioni sull’autoregolamentazione e il tuo ruolo nelle relazioni con i dipendenti;

Parte lavoro nel costruire nel tuo team un rapporto di fiducia è creare connessioni umane e vulnerabilità, ma significa anche essere affidabili. Puoi mostrare ai tuoi dipendenti che sei uno di loro ed essere aperto sui tuoi sogni e le tue paure, ma fai anche loro che sei lì per sostenerli nel raggiungimento dei loro sogni, dei loro obiettivi. I tuoi dipendenti non vogliono che tu sia un robot, ma vogliono sapere che sarai tu ad guidare la squadra quando hanno bisogno di te.

Autoregolamentazione nel rapporto con i tuoi dipendenti

Lavorare sulle tue abilità di autoregolamentazione può aiutarti a sviluppare quella stabilità che la tua squadra sta cercando nella tua leadership. Il primo passo è diventare Self-Aware, lavorare sulla tua capacità di autoregolarti.

L’autoregolamentazione riguarda sia le tue emozioni che il tuo comportamento. Innanzitutto, essere in grado di monitorarli e, in secondo luogo, essere in grado di controllarli e regolarli in base alle circostanze. Regolare le tue emozioni significa tenere d’occhio come ti senti e non lasciare che le tue emozioni prendano il sopravvento.

Quando si tratta di comportamento, l’autoregolamentazione riguarda l’agire in un modo che ti allinea con i valori fondamentali anziché con le tue attuali emozioni o impulsi. È la capacità di considerare l’impatto a lungo termine del tuo comportamento prima di agire. L’autoregolazione comportamentale avviene nello spazio tra emozioni e azioni.

La fiducia e il rispetto che formi con i tuoi dipendenti si basa sulle tue abilità di autoregolamentazione e sulla tua capacità di connetterti con loro. Essere in grado di mantenere la calma durante i periodi di stress o incertezza aiuta la tua squadra a sentirsi in grado di dipendere da te. Prendere decisioni basate sul miglior risultato a lungo termine per la tua squadra invece di agire d’impulso aiuta i tuoi dipendenti a fidarsi di te per guidarli.

Sviluppa le tue abilità di autoregolamentazione: presta attenzione al tempo e allo spazio che intercorrono tra le tue emozioni e le tue azioni in piccoli modi. Prova a prendere 10 minuti tra la lettura di una e-mail e la risposta ad essa. Conta fino a cinque prima di rispondere quando qualcuno ti fa una domanda. Se avverti un’emozione intensa, fai 15 minuti di camminata e pensa al miglior modo di agire. Più fai piccoli passi in questo modo, più l’autoregolamentazione comincerà a venire naturalmente.

Nel prossimo articolo: come connetterti ai dipendenti con i quali proprio non riesci e come mantenere una relazione professionale con un dipendente che è anche un tuo amico

Scritto con il ❤ dal tuo team di Think Loud.

Elvira

Esperta di media & social communication, è nel Team Think Loud dal primo giorno. E’ l’angelo che veglia sulla qualità delle procedure dei corsi pubblicati e la persona che dirige il team di tecnici che operano incessantemente per proporti i migliori corsi di formazione per il tuo sviluppo.

Avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *